Stanchezza e Impotenza - Inizio

Stanchezza e Impotenza

Ti sei Mai Ritrovato nella Situazione
di aver fatto "Fiasco" con una Donna?

Combatti e Metti fine al Problema con
questi Metodi Naturali e Sicuri




Quanti di questi pazienti sono venuti a consultarci! Uomini nel pieno delle loro forze che all'improvviso si trovano «in panne». Uomini di una cinquantina d'anni la cui vita molto attiva, totalmente dedicata al lavoro, non ha mai dato loro il tempo di porsi degli interrogativi. Purtroppo, non vale solo per uomini di più o meno 50 anni, questo problema coinvolge anche i giovani.

Va bene tutto, hanno successo in tutto: carriera, bambini, donne... Un bel giorno, senza alcun preavviso, l'impossibilità assoluta di adempiere ai doveri coniugali li lascia annichiliti. In base alla nostra esperienza, possiamo dire che nella maggior parte dei casi si tratta di doveri extraconiugali! Uno dei nostri pazienti, ancora sbalordito, ci disse con aria mogia: «Ho fatto fiasco!». Espressione tristemente significativa e molto eloquente.

Poi, grazie alle cure naturali, fece ancora qualche «fiasco», ma sempre meno frequentemente e di minore entità. L'erezione richiede un influsso psicologico, una scarica di adrenalina maggiore di quanto possa sembrare. In generale, dopo una chiaccherata con il paziente salta fuori una stanchezza insidiosa apparsa oramai da diverso tempo. Sono sempre loro: Stanchezza e Impotenza.

Non si tratta dello sfinimento totale, ma di una certa difficoltà a rimanere svegli la sera, di una minore facilità ad alzarsi certe mattine, di una diminuita capacità di concentrazione e di memoria.

 

 

Avete già provato quella pesantezza del corpo, quell'impressione di avere i muscoli più pesanti e le articolazioni meno elastiche? Non dare la colpa all'età, è sempre una pessima scusa. Il fatto è che il tuo metabolismo funziona al rallentatore, ma è normale. D'altro canto, però, continuare a mangiare come al solito, anzi più di quando eri giovane ma la tua attivià è diminuita, anzi è nulla. L'organismo quindi non riesce più a bruciare, non ce la fa a eliminare

Una nostra paziente, una famosa ballerina che si vede spesso a teatro e alla televisione, ci diceva sempre: «Non mi avranno mai, mi batterò fino in fondo!».

Lei si riferiva a tutte quelle piccole cose che insidiano la vitalità: la mancanza di esercizo fisico, l'assenza di momenti di distensione, il cibo troppo abbondante, l'alcool, gli stimoli psichici meno frequenti.

Non accettare la Stanchezza e l'Impotenza come delle fatalità. Noi, per esempio, abbiamo sempre in mente la frase pronunciata da uno dei nostri amici medici che andò in pensione a settantotto anni. Quando gli domandammo qual era secondo lui il segreto per conservarsi in buona salute, lui rispose: «Ce n'è uno solo. Bisogna f..., f..., fino alla fine!». Fate come lui.

Forse poi mi dirai come quel capo di Stato africano che venne da noi a consultarci: «Sono molto malato. Ora, dopo aver onorato quattro volta la mia sposa, mi sento "completamente a terra"!».

...E aveva settantacinque anni! Una cura a base di piante medicinali avrebbe potuto migliorare la sua situazione? Nutriamo seri dubbi, comunque, ci ha fatto sognare. Come vedete, la speranza non muore mai.

Per rimediare a un «fiasco» passeggero, ascolta queste cose:

  • Abolisci i salumi, i grassi, l'alcool (compreso il vino) e gli zuccheri (comprese le bevande zuccherate e il cioccolato);
  • Mangia molto pesce;
  • Evita la carne (non più di tre volte la settimana, al massimo)

Sei coraggioso? Allora, per dieci giorni mangia solo frutta e verdura. Poi riprendi la tua dieta abituale, rispettando comunque questi divieti

 

 

La mattina a digiuno, prima di colazione:

  • Pianta intera di serpillo..... 50g
  • Santoreggia..................... 25g
  • Foglie di timo.................. 100g
  • Foglie di rosmarino.......... 50g
  • Foglie di fragola............... 50g
  • Menta piperita................. 25g

Dopo aver ben miscelato le piante, calcola un cucchiaio di questo preparato per una bella tazza d'acqua fredda. Porta ad ebollizione per un minuto e lasci raffreddare in infusione per 10 minuti.

Se vuoi, puoi anche preparare un litro di questa tisana, ma in questo caso bisogna calcolare 4 cucchiai di miscela con gli stessi tempi di preparazione. L'infuso si può benissimo bere a freddo.


La sera prima di dormire:

Un'altra bella tazza di tisana, preferibilmente tiepida.


Prima dei tre pasti:

2 capsule di ribes nero (foglie di ribes nero per eliminare le tossine)


Dopo i Pasti al mattino e alla sera

2 pastiglie di compleso strutturale per «fare il pieno» di oligo-elementi.


Due o tre volte la settimana, o se una serata si preannuncia lunga e pesante:

Un bel bagno caldo all'olio essenziale di rosmarino.



Stanchezza e Impotenza

Ti faccio un Regalo che ti Cambierà

Non c'è niente di più stimolante di un bagno al rosmarino. Infatti dopo i primi minuti di stanchezza dovuti al calore dell'acqua, uscito dalla vasca, ti sentirai molto tonificato e ben disposto!

Segui i miei consigli per un mese e mezzo, senza mai interrompere la cura, e vedrai che non sentirai più «a terra» e neanche stanco!

 

 

Dopo tutto questo tempo trascorso insieme,
me lo offri un caffè?

Basta anche il costo di un caffè

Cerco sempre di scrivere al meglio tutti gli articoli per offrirti solo Informazione di Qualità. Perché faccio questo? Quando cercavo qualcosa, mi sentivo sempre demoralizzato. Trovavo sempre informazioni o troppo difficili oppure l'una l'opposto dell'altra, uno che ti dice fai così un'altro ti dice di fare l'opposto. Sul mio sito non voglio questo. Tutte queste ricerche mi costano molto, ti chiedo un semplice caffè per aiutarmi. Grazie.

 

 

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Stanchezza e Impotenza & Newsletter

Stanchezza e Impotenza & Evidenza

Stanchezza e Impotenza & Informazioni

Stanchezza e Impotenza